Trasmissioni tv 2017

Visi e Voci 16 dicembre 2017

I servizi della cinquantesima puntata di Visi e Voci in onda il 16 dicembre 2017 su Tv Centro Marche.

1 Tra i tanti presepi che in questi giorni è possibile ammirare nelle Marche, a Loreto ne è stato allestito uno davvero particolare. Si tratta di un presepe proveniente da Caltagirone in provincia di Catania con 150 statuette in terracotta, ognuna delle quali può essere definita un’opera d’arte.

2 Tra i progetti della Casa della Gioventù di Senigallia, un grande valore meritano “Se.Po.Fa.” e “Scuola di vita indipendente”. Il primo, per fornire esperienze di aggregazione a giovani con disagio socio relazionale e lieve insufficienza mentale. Il secondo, forte del desiderio di emancipazione dei protagonisti di Se.Po.Fa., è nato per costruire solide basi per il futuro, attraverso la vita in un appartamento. I destinatari sono persone che rientrano nel vasto mondo della Disabilità invisibile, quella che all’apparenza non si vede, ma purtroppo c’è e li rende preda di persone poco raccomandabili. Siamo entrati con le nostre telecamere, all’interno dell’appartamento che ospita i ragazzi. Con noi, tanti personaggi, ospiti e persone che vogliono bene alla Casa della Gioventù.

 

TEMA DELLA PUNTATA:

 Dopo il verbo “amare”, il verbo “aiutare” è il più bello del mondo.

Post precedente

Primo successo MyCicero Battuto il Pescara

Post succesivo

Casa della Gioventù, progetti veri e concreti

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.