Trasmissioni tv 2017

Visi e Voci 30 dicembre 2017

I servizi della cinquantaduesima puntata di Visi e Voci in onda il 3o dicembre 2017 su Tv Centro Marche.

1 Per l’ennesima volta, apriamo il nostro appuntamento parlando dei disagi dei terremotati. C’è ancora chi vive nel container. E’ il caso degli allevatori che sono costretti a stare vicino al loro  bestiame. A Muccia abbiamo incontrato una famiglia che vive questo tipo di difficoltà.

2 Da Muccia ad Arquata del Tronto, per segnalare altre situazioni di difficoltà. La nostra giornalista è andata a sentire quelli che hanno perso la casa e vivono nei moduli residenziali. Ecco le loro testimonianze.

3 Intanto a Sarnano, altro luogo devastato dal sisma dell’ottobre 2016, sono state consegnate nei giorni scorsi le prime casette. Casette che però sono in condizioni precarie, già prima di essere abitate. Questa l’amara scoperta fatta dai destinatari.

4 Nel frattempo, con le festività si ripete la tradizione dei presepi viventi. Non tutti però quest’anno ci saranno. Mancherà all’appello Genga, e non solo, per via delle norme sulla sicurezza. Nel frattempo, a Serra San Quirico, grande successo per la mostra dei cento presepi.

 5 Occhi blu, passo felpato, la gatta più bella del mondo ha spopolato in un concorso a Modena. Vive a Castelfidardo ed è semplicemente perfetta.

 TEMA DELLA PUNTATA:

 Vivere è bene, saper vivere è meglio

Post precedente

Visi e Voci 23 dicembre 2017

Post succesivo

Promo Visi e Voci

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.