Sport

MyCicero, impresa sfiorata a Perugia

Si chiude con una prestazione di orgoglio la stagione di serie B della MyCicero Senigallia che nell’ultima gara della fase ad orologio sfiora una clamorosa vittoria a Perugia (62-54).

Le senigalliesi sono state in partita dal primo all’ultimo munito di gioco e, a 50 secondi dal termine del match, su una incertezza arbitrale la partita è stata decisa a favore delle umbre.

“In quella circostanza – aggiunge il coach della MyCicero Paolo Santini – doveva essere assegnata palla a nostro favore. I direttori di gara hanno invece deciso il contrario, contribuendo ad innervosire le giocatrici. Purtroppo – continua l’allenatore senigalliese – c’era stato un ulteriore precedente episodio contestato. A quel punto la reazione delle mie giocatrici è andata oltre il consentito, determinando l’assegnazione di due falli tecnici a nostro sfavore.”

Un vero peccato, perché stavolta la MyCicero ha tenuto il campo con coraggio e determinazione, facendo soffrire continuamente le avversarie.

Sia nel primo che nel terzo quarto le senigalliesi sono state in vantaggio, prendendo anche otto punti di vantaggio.

“Sono molto orgoglioso – conclude Santini – di questa prova che chiude una stagione difficile, ma dalla quale bisogna fare tesoro per evitare errori in futuro.”

La MyCicero conclude così con soltanto un successo questo campionato di serie B e saluta la categoria. Una retrocessione che potrebbe però tramutarsi in un ripescaggio nei prossimi mesi.

TABELLINO DEL MATCH:

Perugia – MyCicero Senigallia 62-54 (Parziali: 19-19 // 13-17 // 17-10 // 13-8)

MyCicero : Cattalani 4, Amadei 8, Coccitto 9, Bonacci 6, Marconi 14, Veroli 6, Angeletti 7.

 

Post precedente

Visi e Voci 7 aprile 2018

Post succesivo

Un Foro per Pasqua, 10° edizione a Senigallia

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.