Sport

Lega Navale Ancona, ennesimo spettacolo dei baby lupi di mare

Salpano l’entusiasmo e la voglia di vincere, salpano i ragazzi degli Optimist, per la seconda tappa del Campionato zonale organizzato dalla Lega Navale italiana sezione di Ancona.

Giornate intense per la Lega navale e per la sua attivissima sezione giovanile, che ha esordito con la vittoria dell’atleta Federica Benvenuti Gostoli, neo campionessa italiana, alla coppa delle Dune di Pomezia nella categoria O’pen bic.

 La Lega navale italiana sezione di Ancona spinge l’acceleratore sul settore giovanile, dove sono impegnati ragazzini dai 6 anni in su. L’11 giugno al via il corso di Scuola vela, le cui iscrizioni sono già aperte. Sono previste giornate di prova gratuite sabato 5 maggio, sabato 26 maggio e il Veladay, il 2 giugno, per una bella giornata carica di emozioni e di sorprese.

L’obiettivo della Lega navale è formare baby lupi di mare che potranno alimentare la propria passione per gli sport velici entrando a far parte del settore giovanile, e gareggiando sugli Optimist e nelle classi Laser (dai 13 anni in su) e nella classe O’pen bic (fino a 17 anni), quest’ultima una novità assoluta introdotta da quest’anno alla Lega navale.

Ma l’impegno della Lega navale italiana sezione di Ancona non è soltanto rivolto alla vela e agli sport agonistici, ma anche verso l’ecologia, per formare nei più giovani una cultura di tutela del mare e dell’ambiente marino.

Lo spettacolo delle vele bianche a incorniciare marinadorica, visibile dalla statale e dal Conero è una cartolina turistica di una città baciata dal mare dove proprio gli sport velici giovanili ne sono il fiore all’occhiello.

 Sfortunata la tappa per gli oltre 80 partecipanti delle categorie Cadetti e Juniores. Vento sotto i cinque nodi, un’onda lunga residua e il problema di una corrente persistente di un nodo che ha reso difficile il raggiungimento del traguardo controcorrente, hanno decimato i partecipanti. Degli Juniores, primo classificato Nicolas Privitera, dell’associazione Portocivitanova, seguito da Erik Montemarano e Federica Ciminari dello stesso team. Bene anche Federica Benvenuti Gostoli, atleta della Lega navale, arrivata quarta e seguita da Samuele Paroncini (14°) e Beatrice Gasparrini (20°). Annullata la prova dei cadetti che non sono riusciti a raggiungere il traguardo.

Il prossimo appuntamento del circuito nazionale O’pen bic è a Procida dal 27 al 30 aprile, mentre il 15 luglio a Porto Recanati i ragazzi allenati dall’istruttore Lucas Antony Bovari gareggeranno per la seconda tappa del Campionato Interzonale O’pen bic. Gli Optimist torneranno in mare il 29 e 30 aprile per la prima tappa del Trofeo Kinder a Livorno. I Laser, nel weekend del 21 e 22 aprile disputeranno la terza tappa dell’Italia Cup a Torbole sul lago di Garda.

Un tripudio di colori, spettacolo e sano agonismo. E, come disse Marck Twain a inizio ‘900 ai suoi studenti, “…mollate le cime, allontanatevi dal porto sicuro. Esplorate, sognate, scoprite!”.

Post precedente

Visi e Voci 21 aprile 2018

Post succesivo

Il genio creativo di Maria Marchegiani

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.