Sport

Decennale del Memorial Ciro D’Amico

Nel decennale della morte di Ciro D’Amico, gli amici dell’indimenticato calciatore ed allenatore senigalliese hanno ancora una volta organizzato un evento per ricordare l’uomo campione di umanità e di sport.

Come tradizione, l’appuntamento prevede lo svolgimento di una partita di calcio, il “Memorial Ciro D’Amico” appunto, in programma il prossimo 17 giugno alle ore 19 allo stadio delle Saline di Senigallia.

Il Memorial, immancabile ogni anno dalla scomparsa di Ciro, ha l’intento di onorare la memoria di uno sportivo che ha dedicato la vita al calcio ed alla famiglia e che, al termine di una sfida tra amici e conoscenti di D’Amico, prevede una conviviale presso l’Osteria del Teatro di Senigallia.

Quest’anno l’organizzazione dell’evento, come sempre curata da Alessandro Manzoni e Massimo Volpini, ex compagni di squadra ed intimi amici di famiglia di Ciro, unirà un gruppo molto numeroso di amici e personaggi dello sport che hanno accettato molto volentieri di scendere in campo.

Un match per il decennale della morte di Ciro, che porrà di fronte la formazione composta dai Veterani e dai ragazzi della Juniores allenati all’epoca da D’Amico, contro la compagine dell’Amministrazione comunale di Senigallia, capitanata dal sindaco Maurizio Mangialardi.

Tanti i nomi di spicco nella squadra degli amici di Ciro:

I VETERANI Alessandro Manzoni, Massimo Volpini, Marco Alessandrini, Glauco Simonetti, Stefano Solazzi, Danilo Tacchi, Loris Pasi, Lorenzo Magi Galluzzi, Marco Baldelli Montagna, Leo Testa, Dino Giuliani, Savelli.

Nel gruppo della JUNIORES della Vigor allenata da D’Amico, hanno risposto presente Stefano Goldoni, Simone Zoppini, Michele Mezzanotte, Riccardo Moroni, Roberto Moroni, Stefano Alessandroni, Paolo Pierpaoli, Luca Morganti, Rodolfo Giorgetti, Matteo Manzoni, Paolo Giuseppe Valente, Orlando Tomba, Luisito Dionigi, Andrea Franceschini.

A tutti i giocatori, l’organizzazione consegnerà una maglietta celebrativa per il decennale con stampata la frase “Ciro… 10 anni sempre con noi.”

Come da prassi, il Memorial avrà un fondamentale elemento di femminilità perché il calcio di inizio della partita verrà effettuato dalla moglie (Maria Paola) e dalla figlia (Martina) di Ciro D’Amico.

Post precedente

Visi e Voci 2 giugno 2018

Post succesivo

Decennale di Riciclolimpiadi

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.