Trasmissioni tv 2018

Visi e Voci 9 giugno 2018

I servizi della settantacinquesima puntata di Visi e Voci in onda il 9 giugno 2018 su Tv Centro Marche.

1 Dopo l’annuncio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte di dedicare uno dei suoi primi viaggi  istituzionali alle zone terremotate, non si sono fatte attendere le reazioni dei sindaci del cratere marchigiano. Il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui, con una lettera, ha invitato il nuovo governo a riunire il consiglio dei ministri a Camerino. A reclamare  più attenzione  non  sono solo  sindaci  ma anche i cittadini che chiedono  più fatti e meno parole.

2 E’ costato caro ad un pensionato aver sbagliato la raccolta differenziata. Gli è stata recapitata una multa di 162 euro per aver gettato una confezione vuota di minestrone ed una carota nella raccolta indifferenziata. E’ successo ad Ancona e del caso si sta interessando l’Unione Consumatori della città.

3 Grande emozione ad Arquata del Tronto e tra coloro che hanno vissuto il dramma del sisma. Trai i ruderi di una chiesetta sono state trovate delle ostie rimaste intatte. Si parla di un fatto prodigioso ed è stato avvertito il Vaticano.

4 Ad Appignano un residente ci ha segnalato una strada pericolosa a ridosso della sua abitazione e spesso teatro di incidenti. Chiede un intervento di protezione della casa, particolarmente esposta a rischi

5 Buone notizie per gli escursionisti ed amanti del trekking perché il lago di Pilato dopo aver scontato a lungo le conseguenze del sisma ora è tornato pieno e più bello che mai. Presto un sopralluogo anche per verificare lo state di salute del suo famoso gamberetto.

6 Ad Ancona, in occasione della festa della Marina, è tornata la Palinuro, la nave scuola  in sosta al porto dorico per svelare  i suoi segreti ai tanti visitatori

7 In chiusura parliamo di musica! Si è concluso con tre serate sold out il tour di Jovanotti ad Ancona. Il cantautore e rapper ha fatto ballare tutti con i suoi successi e non è mancato un omaggio alla nostra regione.

 

TEMA DELLA PUNTATA:

  Rimpiangere il tempo sprecato è ulteriore tempo sprecato.

Post precedente

Campanile: "Senigallia in moda: momento di punta dell'estate"

Post succesivo

"Settimana della musica". Concerti gratuiti a Jesi

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.