Sport

E’ nato l’Inter Club Senigallia

L’entusiasmo per l’accesso dell’Inter alla Champions League che mancava dalla stagione 2011/2012 (quando furono eliminati agli ottavi dal Marsiglia) ha spinto i tifosi nerazzurri senigalliesi a costituire un Club dedicato proprio alla Beneamata.

Nata da un’idea di Massimo Volpini, la proposta ha trovato in brevissimo tempo tanti consensi, al punto da raccogliere in pochi giorni oltre 70 iscrizioni e superare senza difficoltà il minimo (50 soci) imposto dal regolamento.

Come sede dell’Inter Club Senigallia è stato individuato il bar di Francesco Gorini, ubicato sul lungomare Alighieri presso Palazzo Venezia. Nel luogo di ritrovo sarà possibile incontrarsi per seguire assieme tutti gli impegni che vedranno questa stagione protagonista la squadra di mister Spalletti. Naturalmente, nella maggior parte delle occasioni verranno organizzati pullman per accompagnare i tifosi interisti senigalliesi sia a Milano che nelle varie trasferte che vedrà impegnati i giocatori in campionato ed in Coppa.

“Si respira un grande entusiasmo – afferma il presidente Massimo Volpini – e sono davvero orgoglioso di questo gruppo di amici che questa stagione avrà numerose occasioni per vivere assieme un’avventura che mi auguro sia ricca di soddisfazioni.”

dav

Oltre a Volpini, nel direttivo dell’Inter Club Senigallia figurano:

Maurizio Perini (vice presidente)

Tonino Tarsi (segretario)

Francesco Taus (tesoriere)

Cristian Baldarelli (logistica ed eventi)

Giuseppe Zampini (addetto stampa)

Nelle prossime settimane è in programma l’inaugurazione ufficiale della sede dell’Inter Club Senigallia ed a riguardo si sta lavorando che organizzare un vero e proprio evento con la presenza di un ex giocatore e/o dirigente nerazzurro per il taglio del nastro.

Post precedente

Il gran finale della "Settimana della musica" di Jesi

Post succesivo

Anche Marta Porrà a "Senigallia in Moda"

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.