Spettacolo

“Senigallia in Moda”, ecco il programma del 6 luglio !

Sarà un appuntamento all’insegna del bacio la 15° edizione di “Senigallia in Moda” in programma il prossimo 6 luglio nella suggestiva cornice del Foro Annonario. Una kermesse come sempre caratterizzata dall’eleganza e dalla delicatezza ma che, allo stesso tempo, è stata studiata nei dettagli per trasmettere emozione, fascino, classe e raffinatezza e per far divertire il pubblico che potrà accorrere gratuitamente.

L’evento, organizzato dall’agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci e da Planet Comunication, patrocinato dall’assessorato Attività Economiche del Comune di Senigallia e da Confartigianato Imprese Ancona Pesaro Urbino, si avvale anche della partecipazione di aziende e sponsor di prestigio. Imprenditori che hanno “sposato” con piacere la filosofia degli organizzatori che, anche per questa occasione, hanno puntato sulla qualità dello spettacolo. E proprio per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della 15° edizione di “Senigallia in Moda”, i conduttori Tunde Stift e Ciro Montanari hanno allestito una serata spettacolo al Finis Africae di Senigallia per condividere gli ultimi preparativi.

Il primo obiettivo è stato quello di individuare un ospite che rispondesse al tema della serata: il bacio appunto. Ed allora quale migliore occasione per far raccontare con la musica i contenuti di storie d’amore che negli anni hanno accompagnato generazioni di donne e uomini. Dagli anni ’70 – ed in particolare dal 1981 con l’uscita di Teorema, suo brano di punta e tutt’oggi ancora ricordato e canticchiato da adulti e giovani – uno dei cantautori più melodici della musica italiana è sicuramente Marco Ferradini. E grazie all’artista bresciano, il bacio, il sentimento, l’emozione e la voglia di essere positivamente nostalgici, sono tutti elementi che si uniscono alla perfezione.

Oltre a Ferradini, la serata vedrà protagonista la musica – e con essa il tema del bacio – grazie ad una cantante marchigiana di grande spessore. Si tratta di Marta Porrà, 32 anni, artista che sin da giovanissima ha ottenuto importanti riconoscimenti.  A 15 anni di età ha partecipato a “l’Accademia della Canzone di Sanremo”, arrivando a ridosso dei 30 finalisti. Due anni dopo è stata allieva del Maestro Mogol e, dopo aver inciso un singolo, ha avuto un lungo cammino come voce ufficiale delle selezioni di Miss Italia. L’evento del prossimo 6 luglio al Foro Annonario ospiterà i bambini di Le Petit Garcon di Jesi che con la loro spontaneità apriranno la kermesse. Lo spazio per accessori e costumi sarà gestito da Miss Cocò di Jesi, mentre per la maglieria i capi di Berluti di Senigallia.

Due le aziende protagoniste con i gioielli: Portonovo di Agugliano ed Avancy di Civitanova.

L’istituto Ipsia di Senigallia presenterà le sue creazioni, come lo stilista Francesco Copparoni di Civitanova, mentre lo spazio cerimonia sarà affidato ad Ylo Couture di Jesi.

In programma pure il “Premio Arte” con protagonisti gli artisti dell’associazione culturale Kairos di Ancona, le cui opere saranno accompagnate da altre eccellenze: i vini marchigiani dell’azienda Montecappone.

Da Senigallia, gli occhiali di Ottica del Corso, le acconciature di Fuori di testa, l’allestimento floreale di Pianta Viva, oltre al make up di Sinetempore di Trecastelli, accompagneranno le passerelle delle modelle perché, come tradizione, la serata eleggerà Miss Senigallia per Miss Conero fashion 2018, concorso di bellezza delle Marche organizzato da Ankongrafica.

 La bellezza delle partecipanti – selezionate da Top Model Agency – non sarà l’unica componente e protagonista, ma il concorso esalterà anche la loro personalità ed eleganza. La proclamazione ufficiale della Miss, la cui ambitissima fascia è andata lo scorso anno alla fanese Valeria Moli, rappresenterà il gran finale di un appuntamento che consegnerà altri tre riconoscimenti (Miss Portonovo, Miss Nettuno e Miss Avancy) per ragazze che avranno il diritto di entrare nelle selezioni della finale regionale del Concorso, e che saranno consegnate dai qualificati personaggi della giuria, nella quale si siederà pure Marco Ferradini prima della propria esibizione.

Post precedente

Sesta Bandiera Blu del porto per Senigallia

Post succesivo

Visi e Voci 30 giugno 2018

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.