Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 26 gennaio 2019

I servizi della puntata n. 108 di Visi e Voci in onda il 26 gennaio 2019 su Tv Centro Marche.

Messaggio promozionale Ipseoa Varnelli (Cingoli)

1 Aveva fretta di nascere ed è venuta alla luce su una panchina, a due passi dall’ospedale di Civitanova. E’ l’incredibile storia della piccola Menaal, una bimba di 3 kg 150, quarta figlia, dopo due femmine 7 e 3 anni ed un maschietto di 1 anno.

2 Un’altra bella storia, quella di un sogno che è diventato realtà e di una passione che si è trasformata in lavoro. Vede protagonista Alessandro Scorrano, un giovane pilota lauretano che oggi gira il mondo volando. Ha un futuro in Lettonia, ma non dimentica la sua Loreto.

3 In queste fredde giornate invernali, soprattutto in attesa dei giorni della Merla – i più freddi dell’anno – del 29, 30 e 31 gennaio, parliamo di buona tavola con una tipicità simbolo di questo periodo: la polenta. Ecco qualche consiglio su come cucinarla e sugli abbinamenti più gustosi.

4 Tutto pronto per la decima edizione di “Alla Vecchia Filanda”, evento organizzato dalla Confartigianato di Senigallia in collaborazione con Promo D di San Giovanni in Marignano, azienda specializzata nella pianificazione e gestione di mercati e fiere. Dal 27 gennaio, il centro storico di Senigallia – sotto i Portici Ercolani – tornerà ad ospitare ogni quarta domenica del mese (dalle ore 9 alle ore 19), la mostra mercato di piccolo antiquariato e collezionismo.

 TEMA DELLA PUNTATA:

 (Forse) la strada giusta la troviamo solo quando CI perdiamo

 

 

Post precedente

Vecchia Filanda Senigallia, si riparte

Post succesivo

Sofia Pierfederici, talento più "suonata" del padre

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.