Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 20 aprile 2019

I servizi della puntata n. 120 di Visi e Voci in onda il 20 aprile 2019 su Tv Centro Marche.

1 In apertura andiamo a Senigallia in un atelier di arte, luogo di bellezza ma anche di solidarietà, dove stranieri ed italiani lavorano fianco a fianco nell’aiutare le persone in difficoltà. Un bell’esempio di integrazione dove vengono distribuite frutta e verdura e generi alimentari alle persone indigenti del territorio.

2 Altra bella situazione da Civitanova Marche dove stanno per partire i lavori che renderanno più accessibile arrivare in spiaggia a famiglie con bambini e disabili.

3 Con una cerimonia ricca di emozione è stato intitolato l’appartamento “Dopo di Noi” di Serra de’ Conti a Franco Perticaroli, da sempre una delle persone più attive nel volontariato cittadino. Un uomo che, nonostante la malattia, non aveva mai smesso di lottare, dimostrando un’immensa generosità e disponibilità.

Franco era volontario con Il Giardino dei Bucaneve, Anteas, Unitalsi, Croce Rossa, Avis, Oratorio e tante altre realtà cittadine. Un’intitolazione, affinché la sua presenza illumini per sempre la casa ed il cuore di tutti coloro che l’hanno vissuta e continuano a viverla nel futuro.

TEMA DELLA PUNTATA:

 La solidarietà è un investimento che non fallisce mai.

 

 

Post precedente

Il sorriso di Franco Perticaroli vivrà in eterno

Post succesivo

L'insegnamento di Franco Perticaroli

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.