Aziende

Jesi sulla via dell’oro con Arte Orafa Marchegiani

Jesi sulla via dell’oro. Non un sogno, ma un tuffo nel passato più prezioso della città, quando lungo via Pergolesi (un tempo via delle Botteghe) nel 1500 erano al lavoro 100 artigiani orafi. Oggi la tradizione di Lucagnolo e Cellini viene portata avanti dall’artigiana orafa Maria Marchegiani.

Titolare di Arte Orafa Marchegiani con il brand Marchegiani Italian Jewels per l’estero, da 15 anni Maria custodisce la tradizione orafa jesina rendendola attuale e moderna, con manufatti di alta gioielleria realizzati a mano, dal progetto alla fase finale, ottenendo così dei gioielli personalizzati, unici e di grande valore. Il suo atelier, che unisce lo studio di progettazione alla bottega per la lavorazione fino al negozio e poi, nei sotterranei, un museo del gioiello, sorge proprio nell’antica via dell’oro, lungo via Pergolesi. Quella stessa via percorsa oggi da turisti alla ricerca del passato più lucente di Jesi.

Maria Marchegiani sa bene quanto valore possa avere il brand e legato ad esso, anche il territorio da cui proviene e dove si sviluppa. Non a caso, nel suo atelier milanese dove espone le sue creazioni e porta il nome di Jesi e il saper fare dell’artigianato orafo jesino, cerca di far conoscere meglio la nostra città con una importante promozione turistica. Acquistare un gioiello Marchegiani significa essere ospiti di un bed&breakfast al centro di Jesi per visitare la città, il museo del gioiello e vivere e respirare laddove tutto ha avuto inizio, secoli fa. E questo ha portato a Jesi turisti milanesi, imprenditori, stilisti ma anche giovani coppie che si erano avvicinate a Marchegiani jewels per le fedi e si sono ritrovate a passeggiare teneramente nei luoghi più incantati della cittadina federiciana, proprio là dove l’arte orafa è nata…

E se Maria Marchegiani, anima e cuore dell’Atelier, punta sempre più in alto, porta con sé i cardini di una tradizione orafa da preservare e valorizzare. Il prossimo 2 luglio Maria Marchegiani parteciperà, insieme agli orafi jesini, all’Annual Meeting Unesco 2019 a Fabriano, in cui l’arte orafa jesina viene presentata come un’eccellenza da preservare e far conoscere.

15 anni di attività vanno festeggiati con un red carpet. E Maria Marchegiani ha proprio in mente questo per l’anniversario della sua attività. Una festa esclusiva per amici e ospiti che con lei e il suo team hanno condiviso questo percorso.

La passione con cui Maria Marchegiani porta avanti il suo lavoro e i dettagli di ogni sua creazione originale fanno la differenza e tratteggiano una storia ancora tutta da raccontare.

 

 

Post precedente

Visi e Voci 4 maggio 2019

Post succesivo

Visi e Voci 11 maggio 2019

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.