Sport

Lega Navale Ancona, salpa la nuova èra

Salpa la nuova era della Lega Navale italiana sezione di Ancona: rinnovato il consiglio direttivo, ora si naviga verso il traguardo dei 120 anni.

Dopo 12 anni alla guida della sezione, Nicola Basti passa il timone a Galliano Ippoliti, già vice presidente che ora assume il compito di traghettare il nuovo direttivo verso le attività, gli oneri statutari e gli impegni del 2021 dei festeggiamenti per i 120 anni di fondazione della Lega navale italiana, nata nel 1901: il più antico sodalizio nautico istituito ad Ancona.

Il consiglio direttivo è stato rinnovato a febbraio, accanto al presidente Galliano Ippoliti ci sono il vice Claudio Ciarmatori, il segretario Cesare Biagini, il responsabile sportivo Mauro Vecchietti (confermato rispetto al precedente direttivo), il tesoriere Mauro D’Auria e i consiglieri Sergio Paroncini (addetto ai posti barca), Sandro Falasca (responsabile manutenzione sede e mezzi), Lorenzo Cioffi e Francesco Amore (responsabile attività canoa polo). Ruolo chiave per l’ex presidente Nicola Basti che sarà presidente del Collegio dei revisori dei conti e Roberto Romagnoli, presidente del collegio dei probiviri. Anna Dipace resta la responsabile  della segreteria, incarico che ricopre dal 2001.

L’impegno della Lega navale italiana sezione di Ancona non è soltanto rivolto all’attività velica giovanile – l’iniziazione con gli Optimist e il perfezionamento con l’agonismo nelle categorie Laser (Laser 4.7, radial, standard), Finn, Model vela – sotto l’egida della Federazione italiana vela e del Coni, la Canoa Polo a squadre che milita nella serie A1, il modellismo navale e il bridge Coni, ma si rivolge anche all’ecologia, per formare nei più giovani una cultura di tutela del mare e dell’ambiente marino.

La Lega navale ha tra i suoi compiti anche la sezione scuola per il conseguimento della patente nautica, riservata ai candidati solo per la patente senza limiti a motore e vela, con 2 sezioni annue a cui vengono presentate solo le domande degli idonei a fine di ogni corso.

Il più antico sodalizio nautico istituito ad Ancona guarda adesso all’anniversario più importante, i suoi 120 anni come faro per la vela giovanile e la cultura del mare.

Post precedente

Inaugurato il Centro Ambiente di Marzocca

Post succesivo

Visi e Voci 22 giugno 2019

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.