Sport

Memorial Ciro D’Amico 2010

Pioggia di consensi per la seconda edizione del “Memorial Ciro D’Amico”, organizzata per onorare la memoria di uno sportivo che ha dedicato la vita al calcio ed alla famiglia.

2
Numerose anche le adesioni di sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo alla manifestazione il cui ricavato è stato devoluto al Fondo Daniele Amanti, per la lotta alla distrofia muscolare di Duchenne.
L’appuntamento si è aperto con un triangolare tra alcune formazioni “giovanissimi” di Vigor Senigallia ed As Football 93 Senigallia. Poi, una partita indenticabile tra la Vigor delle meraviglie, con i protagonisti della stagione 1981/82, ed una compagine denominata “All sports” con campioni di oggi e del passato, arricchita da nomi di prestigio del panorama sportivo nazionale ed internazionale.

7
L’evento ha avuto inoltre un tocco di femminilità con la presenza di Natalia Angelini, 23 anni, tronista del programma televisivo di canale 5 “Uomini e donne” e madrina della manifestazione.
Tra i senigalliesi, da segnalare la presenza sul terreno di gioco di  sportivi ed autorità di rilievo: dal recordman di pattinaggio Mauro Guenci, agli ex calciatori Rodolfo Giorgetti e Stefano Goldoni, ai cestisti Mirco Pierantoni e Sergio Maddaloni, all’assessore allo sport Gennaro Campanile, al sindaco Maurizio Mangialardi, autore anche di una bella rete.
Come accaduto lo scorso anno, di scena a Senigallia nelle file della formazione degli ALL SPORTS, anche Riccardo Allegretti, calciatore professionista, reduce da un’ottima stagione a Bari dove ha messo a segno anche tre reti.
Secondo anno consecutivo di presenza al “Memorial Ciro D’Amico” anche per Josè Marcelo Ze Maria , mentre in veste di calciatore, è sceso in campo il campione italiano ed europeo di pallavolo Andrea Bari,  giocatore del Trentino e miglior libero della Champions League.

Post precedente

Festa della musica 2010 a Senigallia

Post succesivo

Gestione sostenibile dei rifiuti del CIR33

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento