Avvenimenti

Anteprima Cucine di Borgo 2012

Tutto pronto per la quinta edizione di Cucine di Borgo, il festival dei sapori di casa nostra che riunisce e promuove la valorizzazione delle tradizioni culinarie cittadine, presentando piatti tipici delle varie sagre del territorio di Senigallia.
L’evento, organizzato dal Comune di Senigallia, in collaborazione con 12 associazioni che gestiscono le varie sagre, si svolgerà come da tradizione al Foro Annonario dal 20 al 22 luglio 2012.
Una grande unica sagra con menù composti dai principali piatti di ogni manifestazione: dalle tagliatelle ai frutti di mare della festa della Cesanella ai maccheroni al sugo di quaglia di Borgo Bicchia; dall’arrosto di pesce di Cesano alla frittata ai carciofi della sagra al Filetto; dal castrato in potacchio del Vallon Fest al coniglio della festa sul prato di San Silvestro all’oca di Sant’Angelo, al pesce fritto con verdurine del Ciarnin e tanto altro ancora.
Bella, buona, genuina e sostenibile. Tutto questo è Cucine di Borgo una festa che s’impegna a ridurre l’impatto ambientale e ad essere un esempio ed un veicolo di buoni comportamenti per i cittadini.
L’Amministrazione intende promuovere il progetto “Feste Sostenibili” impegnandosi a ridurre e a far ridurre l’impatto ambientale di feste, sagre, fiere che si svolgono sul territorio ed a fare di queste manifestazioni un esempio ed un veicolo di buoni comportamenti per i cittadini.
A Cucine di Borgo le ricette di una volta con prodotti biologici e serviti su stoviglie in bioplastica, saranno più buone perché più giuste.
Nello specifico, si tratta di feste sostenibili perché le associazioni attuano almeno due scelte tra: l’uso di prodotti biologici; il servire acqua pubblica; il creare meno rifiuti; il servire biologico ed equo solidale in tavola; la solidarietà, il comunicare la sostenibilità.

Post precedente

Inaugurazione Pesceazzurro Rimini

Post succesivo

Senigallia Bandiera Blu 2012

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento