Aziende

Attività Fondazione Balducci Rossi (novembre 2012)

Con lo scopo di aiutare chi ne è privo, e allo stesso tempo rendere l’altro capace di crearsi una propria autonomia, è stata costituita da tempo nelle Marche, a Senigallia, la “Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi”.
Una fondazione senza fini di lucro con scopi umanitari: curare, educare, sostenere i minori e gli anziani bisognosi ovunque essi siano.
A seguito di un lutto che lo colpì in prima persona, il fondatore Tommaso Rossi decise di dedicare il proprio lavoro ad un Centro di Accoglienza per i più bisognosi in Costa d’Avorio nel villaggio di Yakassé-Feyassé, con un Ospedale, un Asilo, una Scuola di Alfabetizzazione, un Servizio di Assistenza agli Anziani non autosufficienti.
Una struttura sanitaria, educativa e ricreativa capace da anni di offrire a bambini, adolescenti ed anziani uno spazio di crescita, di apprendimento e di cura, premesse necessarie a qualsiasi tipo di sviluppo sociale ed economico.
La Fondazione Balducci Rossi, ha compreso con la propria esperienza che ogni volta che si fa l’elemosina si lascia che il povero resti povero; ma ogni volta che si condivide la conoscenza, soprattutto del “come si fa”, si promuove sviluppo. Ed è proprio sullo sviluppo possibile, sostenibile che la Fondazione punta tutti i suoi sforzi e risorse.
D’altra parte, nella vita nulla è comparabile al sorriso di una persona, che pur non possedendo niente, può regalare qualcosa di immenso e che non è spiegabile a parole: bisogna viverlo!
Per aiutare i progetti della Fondazione Balducci Rossi si possono effettuare donazioni che è possibile detrarre dalla Dichiarazione dei Redditi come il 5 x mille, oppure attraverso bonifici bancari o assegni non trasferibili.
La Fondazione può ricevere anche legati ed eredità.

Post precedente

Tecnico per il Turismo "Panzini" Senigallia

Post succesivo

Prospettive Fondazione Balducci Rossi (dicembre 2012)

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento