Avvenimenti

Senigallia Bandiera Blu approdi turistici

Doppia soddisfazione quest’anno per il Comune di Senigallia che, insieme all’assegnazione della Bandiera Blu d’Europa delle spiagge, ha ricevuto per la prima volta anche la Bandiera Blu d’Europa per gli approdi turistici che, non rappresenta solamente un simbolo, ma esprime un riconoscimento ad un lavoro di oltre 10 anni per la valorizzazione del porto della Rovere.
Un premio insomma per tutti coloro – Enti, associazioni, persone ed operatori del porto – che hanno creduto e condiviso il progetto di riqualificazione e valorizzazione del Porto di Senigallia, ri-progettato completamente, con un nuovo avamporto, nuove banchine e passeggiate che lo ha reso fruibile a tutti esaltando quel rapporto che ha sempre avuto con la città. Determinante e fondamentale è stato ovviamente l’ultimo passo: la partenza delle navi e la bonifica dell’ex cantiere Navalmeccanico.
I tanti importanti risultati sul valore di quanto fatto negli ultimi anni per il porto senigalliese, sono stati ribaditi nell’ambito di “Fondali puliti”, la manifestazione che ha accolto la consegna ufficiale alla città della bandiera blu per gli approdi turistici. L’iniziativa, organizzata grazie all’impegno di Guardia Costiera, Comune di Senigallia, Associazione ambientalista “Mare Vivo”, Cima Sub di Senigallia, Gestiport ed Associazione Piccola Pesca di Senigallia, aveva lo scopo di sensibilizzare l’utenza del mare e del Porto ad un maggior rispetto del mare e degli specchi acquei portuali. Attraverso questa attività dimostrativa sono infatti stati puliti i fondali della darsena peschereccia Nino Bixio e Sep.
Una bella iniziativa ed una bella festa insomma per la bandiera blu per gli approdi turistici, che si unisce alla diciassettesima bandiera blu per le spiagge, che fa di Senigallia una città dove la qualità ambientale e la qualità dell’accoglienza è garantita in ogni suo aspetto.

Post precedente

Apertura bretella Nord Complanare Senigallia

Post succesivo

Sfilata di moda Numana 2013

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento