Cultura

Alla Rocca Roveresca la mostra “Lacrime di smalto”

E’ stata inaugurata presso la Rocca Roveresca di Senigallia, alla presenza di autorità e personaggi di prestigio del mondo culturale, la mostra Lacrime di smalto. Si tratta di una produzione artistica unica che si potrà visitare sino al prossimo 31 agosto e che può essere definita uno degli eventi espositivi di rilevanza internazionale più importanti dedicati alla maiolica italiana del Quattrocento.
I numeri relativi all’unicità di questa mostra parlano chiaro. Su 38 pezzi in tutto il mondo, 11 sono stati realizzati in Italia, dei quali 5 nella regione Marche. Ed uno, quello di Ostra Vetere, è il più importante al mondo.
Per la rarità delle opere esposte, la mostra “Lacrime di smalto” rappresenta la prima grande esposizione dedicata ad una singolare tipologia di maioliche realizzate ad alto rilievo o a tutto tondo da un anonimo artista e dalla sua bottega sul finire del Quattrocento.
Per la prima volta insieme a Senigallia, si potranno ammirare le plastiche maiolicate marchigiane; gli esemplari di Ancona, Ostra Vetere, Pesaro e Fermo, sono le uniche testimonianze ancora conservate in situ e per questo utili per poter divenire un punto di riferimento per gli studi futuri.
Sino al prossimo 31 agosto dunque, un’esposizione davvero unica al mondo ma fruibile a tutti che richiamerà certamente esperti di livello internazionale ed un pubblico da record. La mostra è visitabile da oggi presso la Rocca Roveresca tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 19,30.

Post precedente

"Pomeriggio in Rosa" con Blu Marine e IIS Padovano

Post succesivo

Lavori di restauro a Palazzetto Baviera

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento