Cultura

MOSTRA “LA GRAZIA E LA LUCE” A SENIGALLIA

E’ stata inaugurata a Palazzo Ducale di Senigallia una mostra straordinaria che ospita veri e propri capolavori del Rinascimento italiano: “La Grazia e la Luce”. L’evento accoglie una delle opere pittoriche più belle e misteriose della storia dell’arte italiana come la pala d’altare eseguita dal Perugino raffigurante la” Madonna col Bambino.

WP_20140614_058

Per l’inaugurazione de “La Grazia e la Luce”, sono intervenuti personaggi di altissimo spessore del mondo della cultura e numerose autorità di prestigio.
La pala d’altare eseguita da Pietro Perugino, è conservata in città nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove, sino agli inizi del Novecento, si custodiva anche la Madonna di Senigallia di Piero della Francesca.
Proprio questo capolavoro di Perugino, restaurato grazie al finanziamento di un gruppo di imprenditori del territorio, rappresenta il fulcro della mostra, la prima grande iniziativa dopo la tragedia dell’alluvione che ha colpito la città di Senigallia.
L’evento segna anche il ritorno a Senigallia, dopo oltre due secoli, della “Annunciazione” di Giovanni Santi. L’opera fu realizzata nell’ultimo scorcio del ‘400 per la Chiesa di Santa Maria Maddalena in occasione della nascita di Francesco Maria della Rovere e dove rimase per oltre tre secoli sino al tempo delle spoliazioni napoleoniche.

WP_20140614_074
La seconda sezione dell’evento espositivo, allestita nella Pinacoteca Diocesana, sviluppa il tema mariano. La mostra sarà aperta tutti i giorni sino al prossimo 7 settembre dalle ore 17 alle 23. Dall’8 settembre al 2 novembre con fasce orarie diverse per feriali e festivi.

Post precedente

Sportivo dell'anno 2014

Post succesivo

BANCA SUASA UNISCE GENITORI E BAMBINI

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento