Sono partiti i lavori di consolidamento e risanamento conservativo del ponte Perilli sul fiume Misa a Senigallia.
Un intervento ritenuto fondamentale dall’Amministrazione comunale a causa del grave degrado strutturale del ponte, soprattutto a causa della recente alluvione. L’impresa esecutrice è l’Edra Costruzioni di Senigallia che si è aggiudicata la gara d’appalto per un importo di circa 580 mila euro e che entro quattro mesi completerà l’opera.
Il ponte “Perilli” è lungo 40 metri e largo 10 metri. E’ costituito da impalcati con travi in cemento armato ad armatura lenta disposti su tre campate con schema di trave a semplice appoggio. Oltre agli interventi strutturali, verranno eseguite diverse tipologie di lavori.
Il Ponte “Perilli”, sul Fiume Misa, unisce Via Sanzio con Viale Bonopera. Si tratta di strade traversa interna della Statale 16 Adriatica, e quindi soggette ad un intenso traffico veicolare. E’ stato dunque necessario predisporre un piano scrupoloso per la deviazione della viabilità.
Il traffico di scorrimento viene deviato sulla complanare, mentre è stato istituito il divieto di transito sul ponte di via Sanzio e la statale Adriatica è stata interrotta tra il semaforo della Penna (quello nei pressi della Rotonda a Mare) e l’intersezione con via Annibal Caro. Il sottopasso di via Perilli resterà ovviamente chiuso al traffico per l’intero periodo dei lavori.

Post precedente

Tv Centro Marche e l'incognita frequenze

Post succesivo

Museo a cielo aperto a Senigallia

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento