Avvenimenti

Museo a cielo aperto a Senigallia

E’ stata installata a Senigallia la “Donna al sole”, scultura di Romolo Augusto Schiavoni, prima opera del progetto per la realizzazione del MUSA, Museo Urbano di Scultura dell’Adriatico. Un nuovo simbolo per la città, un’opera bellissima, da subito, divenuta un punto di riferimento per cittadini e turisti. L’opera, posata di fronte al portone di ingresso dell’Amministrazione comunale, rappresenta il passo iniziale per creare un percorso di straordinario fascino nei luoghi più suggestivi di Senigallia. Quella di Schiavoni è infatti la prima delle quattro sculture di questo ambizioso progetto che vedrà protagoniste, in un vero e proprio museo a cielo aperto, le sculture degli artisti della città.

Il progetto MUSA è curato daArchitettura CpiuA di Ceccarelli e associati, aiuta a riflettere sulla costruzione di un sistema culturale come nuova strategia di sviluppo per valorizzare il patrimonio artistico-monumentale di Senigallia. Senza dimenticare che, tutto ciò, permetterà di  promuovere in Italia e all’estero la città e destagionalizzare l’offerta turistica.

Le prossime tre installazioni saranno mirate a valorizzare lo spazio dei rinnovati Giardini Catalani, con lo scopo di esaltare l’arte moderna senigalliese al di fuori degli edifici museali: una di Enrico Mazzolani, “Anacreontica”, e due di Silvio Ceccarelli, “Grande Eva” e “Viaggiatore III classe”. Opere che sono state realizzate nella storica fonderia Paoletti di Ancona.

Post precedente

Lavori di consolidamento Ponte Perilli a Senigallia

Post succesivo

Seminario e tavoli tecnici Gac Marche Nord

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento