Avvenimenti

Inaugurazione pescheria del porto a Senigallia

Attenzione, curiosità e tanta partecipazione per la cerimonia di inaugurazione della “Pescheria del porto” di Senigallia.

pescheria 3
L’operazione è stata finanziata al 100% con fondi comunitari ed effettuata dal Comune di Senigallia che ha utilizzato i Fondi Europei per la Pesca messi a bando dal Gruppo di Azione Costiera – “Marche Nord”.
Un intervento innovato per la qualità della produzione ittica locale e del settore agroalimentare. A riguardo, l’Amministrazione comunale ha approvato un bando per l’assegnazione in concessione di 18 banchi per la vendita diretta. Produttori che beneficeranno di attrezzature qualificate adibite alla vendita dei prodotti, qualificando la loro immagine e quella del Porto della Rovere. Ogni due banchi, protetti da una pensilina, è stato inoltre posto un retro banco di servizio dotato di due lavelli e dei relativi piani di appoggio.
La nascita della “Pescheria del Porto” inorgoglisce anche la Capitaneria di Porto e le associazioni della marineria senigalliese presenti numerose alle cerimonia di inaugurazione che, oltre al taglio del nastro, gli interventi delle autorità, la benedizione del parroco don Gesualdo Purziani ha ospitato l’esibizione musicale del complesso bandistico “Città di Senigallia” presente durante l’intero arco della giornata.
Una festa a base di pesce azzurro offerto a tutti i partecipanti dalle associazioni che gravitano sul porto e proprio dal Pesceazzurro Spa che, dal 4 aprile, apre un nuovo ristorante self service proprio a Senigallia.
Oltre a gustare il pesce “al cartoccio” passeggiando nell’area portuale senigalliese, è stato possibile degustare i vini offerti per l’occasione dalla cantina Opera Pia di Senigallia.

Post precedente

Seminario e tavoli tecnici Gac Marche Nord

Post succesivo

Pesceazzurro è sbarcato anche a Senigallia

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento