Trasmissioni tv 2017

Visi e Voci 27 maggio 2017

I servizi della ventunesima puntata di Visi e Voci in onda il 27 maggio 2017 su Tv Centro Marche.

1 Maggio caldo dopo il via libera del Consiglio dei ministri al decreto legge che vieta l’iscrizione a nidi e materne per i bambini non vaccinati ed introduce pesanti sanzioni. A riguardo, sono tante le domande a cui i genitori vanno in cerca di risposta.

2 Ennesima bella storia di solidarietà per i terremotati marchigiani. Dalla toscana per Valfornace, dove un gruppo di allevatori ha ricevuto in questo fine maggio, cibo e fieno donati dai loro colleghi.

 3 Intanto nelle campagne marchigiane si lavora per i prodotti del periodo. Maggio è il mese della fava, un legume che può essere utilizzato in tanti modi.  E noi ne andremo a conoscere alcuni.

 4 E sempre a maggio, le campagne marchigiane sono protagoniste grazie ad una tradizione canora: il cantamaggio. Per farla rivivere, a Morro d’Alba sono arrivati gruppi da tutta la regione.

 5 Maggio è anche il mese delle rose. Vi portiamo alla scoperta di un giardino davvero particolare, quello delle rose perdute, dove una ricercatrice di Urbino, coltiva tantissime varietà di questo fiore, alcune davvero rare.

6 In chiusura andremo a Loreto dove è stato realizzato un ciambellone del pellegrino da record: 100 metri di golosità a cui hanno lavorato i pasticceri del posto.

Post precedente

Solidarietà per Arquata grazie alla casa funeraria Santarelli

Post succesivo

Visi e Voci 3 giugno 2017

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento