Trasmissioni tv 2017

Visi e Voci 17 giugno 2017

I servizi della ventiquattresima puntata di Visi e Voci in onda il 17 giugno 2017 su Tv Centro Marche.

1 Grande partecipazione e momenti molto intensi al pellegrinaggio a piedi con partenza dallo stadio di Macerata ed arrivo alla basilica della Santa casa di Loreto. La cronaca e toccanti testimonianze di una giornata suggestiva.

 

2 Tra i luoghi di devozione anche Ostra, in provincia di Ancona, grazie al  Santuario della Madonna della rosa. Un luogo che negli anni ha vissuto  eventi prodigiosi e guarigioni miracolose. Tutto è iniziato nel 1666, quando un fedele pose innanzi all’immagine di Maria un giglio, che per  mesi rimase fresco e profumato.

 

3 Una bella storia che ci arriva dal calcio, perché riguarda la squadra di un comune terremotato, Camerino, che ha vinto il campionato. Nonostante le difficoltà, molti punti da recuperare dopo l’avvio della stagione e tutti i problemi logistici, i ragazzi hanno deciso di continuare ed è arrivata la promozione.

 

4 Altri tipi di miracoli arrivano invece dal personale dell’ospedale regionale di Torrette di Ancona dove, dall’inizio del mese di giugno, il pronto soccorso è alle prese con un vero e proprio boom di pazienti che sta provocando anche un allungamento dei tempi di attesa.

 

5 L’ultimo giorno di scuola, rappresenta da sempre un momento speciale per i ragazzi e soprattutto per i bambini che salutano amici ed insegnanti. Un esempio particolare arriva da una scuola di Falconara.

 

 6 Caldarola è stata scelta non a caso per l’assemblea annuale dalla Transport service, la cooperativa nata da un’iniziativa di Confartigianato Trasporti che fornisce, da oltre 20 anni, la più ampia gamma di servizi per l’autotrasporto conto terzi. Si è fatta anche solidarietà.

Post precedente

Progetti educativi dell'ATA

Post succesivo

Visi e Voci 24 giugno 2017

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.

Nessun Commento

Lascia un commento