Aziende

Montecappone, filosofia vincente per vino ed olio

L’AZIENDA VINICOLA MONTECAPPONE-MIRIZZI JESI

Montecappone è stata fondata alla fine degli anni ‘60 a Jesi. Nel 1997 la società è stata rilevata interamente dalla famiglia Bomprezzi-Mirizzi, già proprietari dell’omonima Enoteca Tuscolana di Roma da oltre 50 anni, che ha iniziato immediatamente il rinnovo e l’ampliamento della cantina e il rinnovo di quasi tutti i vigneti. La famiglia Bomprezzi-Mirizzi ha fatto del vino la propria passione.

Ed è nel vino la vocazione principale dell’azienda <<Il produttore, per svolgere bene il proprio lavoro, deve essere al servizio del territorio, cercando di valorizzarlo in maniera neutrale e dolce, senza interpretazioni originali e stravaganti bizzarie>>, la filosofia aziendale di Gianluca Mirizzi, che ora guarda anche ai mercati nazionali con importanti produzioni olearie di qualità.

I Bomprezzi-Mirizzi iniziano come vinai a Roma nel 1957 e oggi gestiscono direttamente la loro enoteca, una delle più qualificate a Roma. Marchigiano d’adozione, Gianluca Mirizzi ha così dato vita a un’importante realtà vitivinicola: 54 ettari di vigneti sulle colline di Jesi e dei suoi Castelli, con 12 ettari di oliveti. L’azienda possiede una cantina di vinificazione dotata di tutte le più moderne tecnologie, così da esaltare la grande qualità della materia prima e collabora a vario titolo con figure professionali molto qualificate (enologi,agronomi, cantinieri).
L’obiettivo di Montecappone è infatti quello di valorizzare al meglio la qualità dei vitigni allevati: Verdicchio e Sauvignon i bianchi, Montepulciano, Sangiovese e Syrah per i rossi.

Valorizzare l’originalità del territorio nel prodotto, rendendolo così localizzabile e riconoscibile dal consumatore, è la mission dell’azienda vinicola Montecappone di Colle Olivo, fermamente convinta che la diversificazione dei vini a seconda della loro origine costituisce l’essenza del vino stesso.

<<Nessun altro prodotto ha questa caratteristica e nessun’altra pianta come la vite ha la capacità di trasferire nel proprio prodotto l’anima del territorio>>, aggiunge Mirizzi.

L’imprenditore romano guarda avanti, getta il cuore oltre l’ostacolo e nel 2015 fonda l’azienda Mirizzi. Sceglie lo stemma araldico di famiglia per firmare il suo nuovo stile produttivo di vini e oli prodotti dai circa 6 ettari di terreno in cima alla collina affacciati sul centro storico di Monteroberto e dall’oliveto di 2,5 ettari, l’uno di fronte all’altro, lungo la strada Aguzzana: il vigneto sul lato destro e l’oliveto sul lato sinistro della strada che conduce al centro storico di Cupramontana. Una parte dei vigneti ha quindici anni di età e gli altri ettari sono stati ripiantati utilizzando antichi cloni di Verdicchio, che garantiscono una qualità eccellente del vino prodotto. La vinificazione di queste uve coltivate secondo i criteri dell’agricoltura biologica e raccolte a maturazione avanzata, viene effettuata nella storica cantina Montecappone a Jesi con pratiche tradizionali.

Il risultato finale è un vino dal colore giallo paglierino, con riflessi oro, rotea lento nel bicchiere a testimonianza visiva della grande densità. Al naso si svela subito aperto e comunicativo: frutta tropicale a pasta gialla con sferzate agrumate addolcite da sentori nitidi di miele di acacia e frutta secca. Un sorso pieno e morbido ma anche fresco e sapido che incanta per il suo equilibrio. Un vino importante, perfetto compagno di agnello al forno e coniglio in tutte le sue preparazioni.

L’oliveto è composto da 600 piante a prevalenza varietà Raggia, gestito secondo le regole dell’agricoltura biologica, quindi senza utilizzo della chimica in campagna.

Da questo oliveto l’azienda Mirizzi produce un eccellente olio extravergine di oliva Igp Marche monocultivar Raggia.

Montecappone è una delle fattorie della Regione Marche gestite direttamente dai proprietari e che produce esclusivamente vini imbottigliati all’origine.

Montecappone è sinonimo di qualità: costantemente presente sulle pagine delle più importanti guide dei vini italiani già da alcuni anni e sempre con i massimi punteggi. I suoi vini sono degustati dai più importanti enogiornalisti italiani come Gambero Rosso, sommelier dell’AIS, Veronelli, Luca Maroni e stranieri come Decanter (GB) and Stephen Tanzer (USA), ricevendo costantemente altissime valutazioni su tutta la gamma.

Info: www.montecapponevini.it

Via Colle Olivo 2 Jesi (An)

Post precedente

Ancona Senior City, la Fiera senza età

Post succesivo

La scrittrice Talita Frezzi ospite a Barbara

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.