Trasmissioni tv 2018

Visi e Voci 14 aprile 2018

I servizi della sessantasettesima puntata di Visi e Voci in onda il 14 aprile 2018 su Tv Centro Marche.

1 Nonostante altri momenti di terrore per le nuove scosse registrate in settimana, nelle zone terremotate c’è voglia di ritorno alla normalità. A Gagliole, passa anche per un parco giochi tutto nuovo, frutto della solidarietà.

2 Cantare una canzone usando il linguaggio dei segni. E’ la sfida vinta dagli studenti dell’istituto “Podesti – Calzecchi Onesti” di Chiaravalle.

3 Un progetto per educare i bambini all’uso del trasporto pubblico. E’ quello che ha visto coinvolte, anche con lezioni pratiche a bordo del bus, i piccoli studenti di Urbino.

4 Nel 2018 accade anche che venga recapitata alla destinataria una cartolina spedita il 20 agosto 1989. Dopo quasi 29 anni è giunta dalla Croazia nell’abitazione di una 96enne di Fano. La mittente, nel frattempo, è invece deceduta.

5 Fa discutere l’entrata in vigore della norma di legge che prevede il carcere per il coniuge che non paga gli alimenti. Abbiamo sentito cosa ne pensano i marchigiani.

6 Adorna il capo dei neo laureati ma il suo uso è frequente anche in cucina. E’ una pianta dai mille utilizzi. Parliamo dell’alloro per il quale molti non sanno che  il 75% della produzione nazionale è concentrata a Grottammare.

TEMA DELLA PUNTATA: 

Grazie è la migliore “preghiera” che chiunque possa dire

Post precedente

Lega Navale Ancona, spettacolo Optimist

Post succesivo

Visi e Voci 21 aprile 2018

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.