Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 15 giugno 2019

I servizi della puntata n. 128 di Visi e Voci in onda il 15 giugno 2019 su Tv Centro Marche.

1 Nuovo centro di raccolta differenziata a Marzocca. La struttura inaugurata è moderna ed efficiente ed è fondamentale per assicurare una rete diffusa di Centri Comunali o intercomunali che consentano di intercettare quei rifiuti non raccolti direttamente a domicilio dal gestore del servizio. Il Centro di Marzocca è stato realizzato grazie ad importanti finanziamenti regionali assegnati per la realizzazione ex novo di queste strutture. Nel Comune di Senigallia, la percentuale di raccolta differenziata è del 70,97%. Un dato estremamente positivo ma che, attraverso la nuova struttura, può raggiungere obiettivi anche più ambiziosi. Si inquadrerà inoltre come uno strumento sul territorio, che potrà dare la possibilità ai cittadini di vedere il rifiuto come risorsa, avviandolo a buone pratiche, quali quelle del riuso e del riutilizzo.

2 E’ salpata la nuova era della Lega Navale, sezione di Ancona con il rinnovo del Consiglio rirettivo. Il neo presidente Galliano Ippoliti traghetterà i soci verso gli impegni del 2021 dei festeggiamenti per i 120 anni di fondazione della Lega navale italiana: il più antico sodalizio nautico istituito ad Ancona. Accanto al presidente, il vice Claudio Ciarmatori, il segretario Cesare Biagini, il responsabile sportivo Mauro Vecchietti, il tesoriere Mauro D’Auria ed i consiglieri Sergio Paroncini, Sandro Falasca, Lorenzo Cioffi e Francesco Amore. Ruolo chiave per l’ex massimo dirigente Nicola Basti: presidente del Collegio dei revisori dei conti, mentre Roberto Romagnoli è presidente del collegio dei probiviri.

TEMA DELLA PUNTATA:

 L’unica gioia al mondo è cominciare.  È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante.
(Cesare Pavese)

Post precedente

Presentato il libro "Ritualità del silenzio"

Post succesivo

La scuola G.B. Pergolesi alla "Festa della Musica"

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.