AltroCultura

Concerto della scuola Pergolesi con Ludovica

La Scuola Musicale “G.B.Pergolesi” di Jesi torna in piazza della Repubblica per l’appuntamento più atteso, quello con il suo concerto finale: gli allievi, diretti dal maestro Luca Pecchia che ha curato gli arrangiamenti, si esibiranno in una serata ricca di emozioni e note, martedì 2 luglio alle ore 21,15. Il concerto, promosso dalla Scuola Musicale G.B.Pergolesi con il patrocinio del Comune di Jesi-Assessorato alla Cultura e la collaborazione della Fondazione Pergolesi Spontini, rientra negli appuntamenti della “Festa della Musica” e di Jesi Estate. La scuola, dopo due anni in cui il concerto vedeva protagonisti solo gli allievi, ha deciso di tornare alla formula originaria, quella che nel corso dei suoi ultimi vent’anni di storia ha portato sul palcoscenico jesino artisti del calibro di Lucio Dalla, Irene Grandi, Nomadi, Pfm, Gaetano Curreri degli Stadio, Dodi Battaglia dei Pooh, Irene Fornaciari, Linda, Alexia, Zibba, Daniele Silvestri, Enrico Ruggeri, Noemi, Matia Bazar, Fabrizio Moro…

«Abbiamo deciso di restituire al concerto finale quella sua identità storica – dice il direttore della Scuola Musicale G.B.Pergolesi di Jesi Mauro Mazzuferiperché se è vero che l’istituto musicale rilegge il suo passato per guardare al futuro, è pur vero che certe tradizioni che ci hanno contraddistinto non vanno perdute ma valorizzate. Quello di martedì, che vedrà esibirsi insieme ai nostri ragazzi un giovanissimo talento, Ludovica Caniglia, sbarcata direttamente dal popolare talent di Canale5 “Amici”, è solo la prima nota di un lungo concerto che la nostra Scuola suonerà in questa città nei prossimi anni. Nel corso della serata ci sarà anche una bella sorpresa per i nostri ragazzi».
Come sottolinea il direttore, sarà Ludovica Caniglia – sorriso dolce e look aggressivo con la chioma blù – cantante 19enne originaria di Ramacca, paesino in provincia di Catania, a esibirsi martedì sera con i ragazzi della Scuola Pergolesi in un concerto a ingresso libero. La “preferita di Loredana Bertè”, ha avuto un percorso molto veloce e intenso nella scuola di Amici, ma si è fatta apprezzare per la sua straordinaria voce e la determinazione con cui ha inseguito il sogno della musica nonostante l’uscita prematura dall’Accademia dei talenti. E chissà che questa grinta non la porti a realizzare anche il suo sogno di duettare con Justin Bieber.
L’evento, come sempre, è abbinato alla solidarietà: il partner benefico della serata sarà l’associazione Patronesse del Salesi, cui si potranno devolvere delle donazioni libere nel corso della serata. L’obiettivo delle Patronesse è raccogliere fondi per sostenere un progetto di pet therapy in corsia così da portare un cucciolo nell’ospedale Salesi di Ancona per la gioia dei piccoli malati.
Entrando nel dettaglio del concerto – che sarà condotto da Marco Zingaretti – i ragazzi si esibiranno con le hit più note di alcuni dei cantautori che hanno omaggiato la Scuola con la loro presenza: “Sono solo parole/per tutta la vita” (Noemi), “Un disperato bisogno d’amore” (Stadio), “Aria, terra, sole e mare” (Linda), “Io vagabondo” (Nomadi), “Tanta voglia di lei” (Pooh), “Io di te non ho paura” (Zibba), “Spiove il sole” (Irene Fornaciari), “Pensa” (Fabrizio Moro), “Ti sento” (Matia Bazar), “Grido d’amore” (Matia Bazar), “Salirò” (Daniele Silvestri), “Il mare d’inverno” (Enrico Ruggeri), “Impressioni di settembre/celebration” (Pfm), “Briciole” (Noemi), “La tua ragazza sempre” (Irene Grandi).
La ribalta sarà per le voci degli allievi: Francesca Anibaldi, Silvia Chiavelli, Giada Cingolani,

Post precedente

Emozioni nel ricordo di Marco Micciarelli

Post succesivo

La 20° edizione di "Senigallia in Moda" il 5 luglio al Foro Annonario

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.