Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 21 settembre 2019

I servizi della puntata n. 142 di Visi e Voci in onda il 21 settembre 2019 su Tv Centro Marche.

1 In apertura una bella storia da Mogliano, nel maceratese, dove un nonno di quasi 99 anni ha trovato e, senza pensarci un attimo, ha restituito un portafogli.

2 Da un quasi centenario, ad un ultracentenario, anzi un super uomo, un campione che continua a mettere a segno primati. Si tratta di Giuseppe Ottaviani, neo oro ai campionanti europei di salto in lungo, alla veneranda età di 103 anni. E il segreto della splendida forma ce lo ha svelato lui stesso.

3 A San Benedetto del Tronto abbiamo invece incontrato Gianluca Dottori, allenatore in seconda della Samb. Una passione quella per il calcio che lo accompagna da quando era un ragazzino e che oggi è diventata una professione. Un eterno tifoso laziale che ora accarezza anche il sogno dei colori rossoblù della Samb.

4 Da qualche giorno è suonata la campanella per più di 200 mila studenti marchigiani. A tornare sui banchi, pur tra mille difficoltà anche gli alunni di quelle zone del cratere sismico che devono fare i conti con lo spopolamento. Un segnale di speranza viene però dall’asilo nido di Visso dove invece si sono moltiplicate le iscrizioni. Un piccolo miracolo che in quel borgo martoriato dal sisma ha il profumo della rinascita.

5 E tra gli studenti del nuovo anno scolastico c’è un bimbo di 8 anni di Senigallia il cui ritorno sui banchi non è come per tutti gli altri, perché lui è immunodepresso e non tutti i suoi compagni sono vaccinati.

6 In chiusura ci occuperemo degli amici a quattro zampe perché cresce il numero di furti di cani di razza. Un fenomeno che riguarda tutta Italia e che non risparmia le Marche. L’ultimo caso segnalato a Senigallia e le associazioni ambientaliste lanciano un appello ed un allarme.

TEMA DELLA PUNTATA:

A chi manca ciò da cui deriva la possibilità di vivere giustamente, manca anche la possibilità di vivere felice.

 (Epicuro)

 

Post precedente

Le emozioni della "Notte Azzurra"

Post succesivo

Visi e Voci 28 settembre 2019

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.