Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 23 novembre 2019

I servizi della puntata n. 151 di Visi e Voci in onda il 23 novembre 2019 su Tv Centro Marche.

1 Aiuta le donne malate di cancro a superare il trauma della perdita dei capelli. Una vera e propria missione per Bruno Giusti, per 50 anni parrucchiere blasonato delle star e da 20 anni a servizio delle pazienti oncologiche. Dalle passerelle internazionali alle corsie degli ospedali, un percorso di solidarietà ricco di emozioni e sentimenti.

2 Torniamo a parlare delle mareggiate che hanno colpito duramente le nostre coste martedì e poi di nuovo domenica scorsi. A Fano e nel pesarese la situazione è a dir poco allarmante, dove il mare ha ingoiato ancora metri di spiaggia.

3 Intanto, le aree del cratere che fanno parte del nostro entroterra sono solidali ai problemi delle località della costa, ma devono continuare a confrontarsi con le questioni del terremoto. Siamo stati a Pieve Torina dove si stanno svolgendo i sopralluoghi per gli ultimi abbattimenti e la rimozione delle macerie e dove la gente si prepara a vivere un altro inverno nelle Sae.

4 E proprio per Pieve Torina, da Senigallia un grande spettacolo per un grande obiettivo. Organizzato da Andos, associazione donne operate al seno di Senigallia, si è svolto al teatro la Fenice di Senigallia “Medici & Friends Show”. Il ricavato dell’evento, che ha visto medici e dirigenti della sanità marchigiana salire sul palco per raccogliere fondi, andrà in beneficenza per dare sostegno alle donne colpite da patologie oncologiche di Pieve Torina. Lo scopo di Andos è aprire un Punto d’ascolto a Pieve Torina, formare medici, infermieri, fisioterapisti della zona. Ospite d’onore  Ivan Cottini, ex modello e ballerino marchigiano che da anni lotta con la sclerosi multipla.

TEMA DELLA PUNTATA:

NON abbiamo bisogno di apparire sani, bensì di esserlo per davvero.

(Epicuro)

Post precedente

Visi e Voci 16 novembre 2019

Post succesivo

Grazie ad Andos, aiuti concreti per Pieve Torina

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.