Trasmissioni tv 2019

Visi e Voci 30 novembre 2019

I servizi della puntata n. 152 di Visi e Voci in onda il 30 novembre 2019 su Tv Centro Marche.

1 Dopo aver perso entrambe le mani in un infortunio, si batte per la sicurezza sui luoghi di lavoro ed aiuta i disabili a riconquistare la loro autonomia. E’ la storia di Andrea, un ragazzo straordinario di Castelfidardo.

2 Oltre cento alberi che andranno ad arricchire l’Oasi di Ripa Bianca. Sono quelli piantumati dai volontari del Wwf che si sono avvalsi di alcuni piccoli ed efficienti aiutanti.

3 Mentre a Marina di Montemarciano le violente recenti mareggiate hanno danneggiato pesantemente la strada sul lungomare, costringendo il  Comune alla sua chiusura, il mare  grosso delle ultime ore  ha fatto la gioia  dei surfisti.

4 Spettacolo e divertimento alla 23° edizione della Festa della Cicerchia di Serra de’ Conti per assaporare il meglio della gastronomia dell’antica cultura contadina marchigiana con un centinaio di pietanze servite nelle ‘cantine del buon gusto’.  Alla Festa della Cicerchia, inserita nel circuito “Gran Tour delle Marche” di Tipicità, anche tanti intrattenimenti con gruppi folkloristici e stornellatori, animazione, spettacoli di artisti di strada, giocolieri e gruppi storici. E poi, gli “Agricoltori Custodi” con le loro tipicità, l’assegnazione del “Premio per la Biodiversità agroalimentare nelle Marche”, l’ospite d’eccezione proveniente dai presidi ‘slow food’ del Friuli Venezia Giulia, l’artigianato in mostra con l’“Officina dei Mestieri”, da quella più tradizionale a quella più innovativa. La Festa della Cicerchia ha come sempre puntato sulla eco-sostenibilità, utilizzando posate e materiali compostabili e biodegradabili e carta riciclata, sia per uso alimentare che per la stampa dei pieghevoli.

TEMA DELLA PUNTATA:

 Nel corso della VITA, non è possibile disfare la matassa del tempo.

(Epicuro)

Post precedente

A 30 anni dalla scomparsa, resta vivo il ricordo di Mario Micciarelli

Post succesivo

Cicerchia, il VALORE di una Festa unica ed inimitabile

Ciro Montanari

Ciro Montanari

Nato a Senigallia (Ancona), nel 1966, esercita la professione di giornalista da oltre trent'anni, diventando professionista il 15 settembre 1992. Inizia a collaborare nel campo dell'informazione nel 1986 attraverso radio Velluto Senigallia. Dal 1988 passa al piccolo schermo con Tv Centro Marche, poi alla carta stampata come redattore e direttore responsabile di riviste regionali e nazionali. Negli anni si specializza in vari campi del mondo della comunicazione: radio, televisione, uffici stampa, presentazioni, organizzazione di eventi, corsi scolastici, web. Dopo oltre venti anni di lavoro con Nerosubianco, fonda l'agenzia di servizi giornalistici Visi e Voci.